Ascoltare l’universo con le onde gravitazionali

Università degli Studi di Urbino “Carlo BO”
Via Saffi 2 –  61029 Urbino (PU)

Referente: Filippo Martelli

“Ascoltare l’universo con le onde gravitazionali – La nascita dell’astronomia gravitazionale”

“La prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali avvenuta il 14 settembre del 2015 e annunciata al mondo l’11 febbraio 2016, ha aperto all’uomo una nuova finestra osservativa sull’Universo. Finora infatti tutte le nostre conoscenze del cosmo si basavano su informazioni raccolte attraverso la radiazione elettromagnetica, dalla luce visibile alle onde radio, dai raggi X ai lampi gamma. Le onde gravitazionali, increspature dello spazio tempo già ipotizzate da Einstein 100 anni fa, rappresentano un nuovo mezzo di indagine, un nuovo “senso” con il quale esplorare il cosmo e ci parlano di eventi catastrofici, come la collisione di due buchi neri di enorme massa che è all’origine degli eventi osservati. La rivelazione delle onde gravitazionali ha mostrato l’esistenza di fenomeni e di oggetti di questo tipo, finora solo ipotizzati, oltre a fornire la più precisa conferma della teoria della relatività generale. La difficoltà della misura ha reso questa un’impresa al limite delle possibilità della tecnologia attuale.

Che cosa sono le onde gravitazionali, perché è importante osservarle, l’estrema difficoltà della misura, le sofisticate tecniche adottate e le scoperte scientifiche associate alle prime osservazioni, verranno presentate in modo quanto più possibile divulgativo nel corso di un seminario in diretta streaming, da parte di uno dei gruppi italiani che hanno preso parte a questa ricerca. Un’opportunità di divulgazione scientifica attraverso una piattaforma digitale.”

Urbino, mercoledì 5 aprile 2017, ore 15

http://virgolab.uniurb.it/outreach/scud/index.php