Digital Museum

DOVE E QUANDO

Museo del Cinema, Torino

dal 4 al 10 aprile


COSA

DIGITAL MUSEUM

Il Museo Nazionale del Cinema è impegnato nello sviluppo di strategie digitali volte a esplorare, anche attraverso gli strumenti tecnologici, l’innovazione dei linguaggi. L’audience development e l’innovazione tecnologica rappresentano lo sviluppo verso la partecipazione e l’accesso al Museo, in un’ottica inclusiva, per migliorare l’esperienza di visita di tutte le tipologie di pubblico, facilitando la conoscenza delle opere, consentendo al visitatore di scegliere percorsi personalizzati, condividere e ampliare la propria esperienza, anche prima e dopo la visita.  Wi-fi gratuito e accesso attraverso il proprio smartphone a contenuti multimediali per scoprire curiosità e aneddoti, vedere foto e video riguardanti le opere esposte, ma anche sulle collezioni conservate nei depositi (con notizie del tipo “Lo sapevate che…?”), consultare gli appuntamenti in calendario, creare collegamenti tra le aree espositive o con le altre sedi del Museo. Ma lo sviluppo degli strumenti digitali può essere anche lo strumento per raccogliere fondi, come sul sito di crowdfunding permanente del Museo.  Sono molti i progetti nei quali il digitale e il cinema costituiscono gli elementi importanti per lo sviluppo delle competenze e la valorizzazione del patrimonio. Tra di essi alcuni vedono i giovani coinvolti:
THE CITY I LIKE,  un bando di Media Education che intende incentivare la produzione di video digitali della durata di 1’ da parte dei ragazzi (14-18) sul tema della città, intesa come patrimonio culturale diffuso. La pagina Facebook è l’interfaccia digitale del progetto in cui vengono condivisi i video e i contenuti del progetto.
GRANI&PIXEL è un progetto sperimentale per scuole secondarie di II grado. L’iniziativa è volta a costruire un rapporto vivo tra il presente e il patrimonio in analogico che ha costituito per oltre un secolo il supporto della fotografia e del cinema. Conoscere la pellicola, le sue caratteristiche e le differenze materiali e visuali è un’opportunità per comprendere la storia del cinema, la sua estetica e le trasformazioni. Un progetto che si definisce con il dialogo e scambio tra professionisti del Museo e i ragazzi, per confrontarsi in modo partecipato sulle diverse modalità di produzione, archiviazione e fruizione della memoria individuale e collettiva.


CHI

marchio-mnc-pos-cmyk-to-alta

Museo del Cinema

Per informazioni